19Novembre2017

Login

Accesso all'Area Riservata

Nome Utente
Password *
Ricordati di me
Sei qui: Home News Angelozzi record! 7,18 nel salto in lungo e record regionale dopo 45 anni

Angelozzi record! 7,18 nel salto in lungo e record regionale dopo 45 anni

Pioggia di personali a Pescara anche con Bilanzola 5,83 nel lungo e Latino 12"36 sui 100


Clamoroso risultato tecnico, e storico, di Salvatore Angelozzi (Vomano Gran Sasso) nella gara di salto in lungo del meeting Cornacchia di Pescara di domenica 9 luglio. Il giovane atleta allenato da Claudio Mazzaufo ha stabilito il nuovo record regionale Allievi (under 18) con l’eccellente misura di 7,18 metri, che scalza uno dei più vecchi primati abruzzesi, quello di Gaetano Parere (Aterno Pescara) di 7,11 risalente al 1972. Questo risultato poteva essere considerato nell’aria, perché Angelozzi lo aveva già avvicinato in occasione del meeting di Teramo della settimana precedente, dove aveva fatto segnare il primato personale di 7,09. Con questa prestazione si colloca secondo nella graduatoria italiana stagionale under 18 della specialità. Nella stessa gara si segnala anche il secondo posto di Lorenzo Mantenuto (Vomano Gran sasso) con 6,84. A fine gara Angelozzi ha dedicato la vittoria e il record alla memoria del suocero del suo tecnico Claudio Mazzaufo, scomparso nella stessa giornata, padre della moglie Paola Marcone, anche lei allenatrice di Teramo.

Ma Angelozzi non è stato il solo a conseguire il primato personale. Un altro è arrivato da Giada Bilanzola (Atletica Gran Sasso Teramo) nel salto in lungo femminile, dove ha vinto con la misura di 5,83 metri, che migliora il 5,77 del precedente primato. Nella stessa gara si è comportata bene anche la compagna di squadra Eleonora Braccili, seconda con 5,50. Valeria Latino (Atletica Gran Sasso Teramo) fa segnare un significativo progresso anche sui 100 metri, dove si è piazzata seconda con il tempo di 12”36 (vento + 0,5 m/s), un decimo meglio del suo precedente personale. Gara vinta dalla compagna di squadra  Ludovica Clementini con 12”27.    

Sui 100 metri maschili, vinti da Gabriele Giudetti (Aden Molfetta) con 10”67 (vento + 0,2 m/s), positivo secondo posto di Giovanni Tomasicchio (Vomano Gran Sasso) con 10”76. Nel salto con l’asta successo di Andrea Sinisi (Vomano Gran Sasso) con 4,80.

Altri risultati. Donne. Martello: 2^ Eugenia Di Francesco (Atletica Gran Sasso Teramo) 40,20.