Pierpaolo Spezialetti 6° nel martello agli Italiani U. 18

Prima si qualifica in finale, poi si piazza sesto con 58,79 metri. Nella stessa gara, personal di Niccolò Martini


Si sono conclusi domenica 23 giugno ad Agropoli, in provincia di Salerno, i campionati italiani Allievi (under 18) di atletica leggera, dove erano impegnati 6 atleti teramani, Il miglior risultato, tra i 29 abruzzesi presenti, e' stato conseguito nel martello (Kg 5) da Pierpaolo Spezialetti, classe 2002, che si è classificato sesto con la misura di 58,79 metri, a poco più di un metro dal suo primato stagionale e personale di 59,88. Una gara positiva la sua, con tre lanci oltre i 58 metri, che confermano la crescita tecnica rispetto all'anno scorso dell'atleta allenato da Orlando Del Grosso. La gara è stata vinta da Davide Costa (CUS Genova) con l'eccellente misura di 70,31 metri. In questa gara si è migliorato in modo significativo Niccolò Martini, quindicesimo con 47,02 metri, ritoccando il personale di 2 metri. Lo stesso atleta si è migliorato anche nel lancio del disco con 39,97 metri, aggiungendo 4 centimetri al precedente personale. Sarebbe stato un bel salto di qualità il 12"57 nelle batterie dei 100 di Ilaria Barnabei, inficiato però da un vento troppo favorevole: + 3,6 m/s. Matilde Ciacci non è riuscita a rientrare nella finale del lancio del disco, 18^ con 32,77 metri. Con un primato stagionale e personale di 37,90 ci si aspettava di più. Altri risultti. Allieve. 1500: 46^ Hajar Arafi 5'04"46. Peso: 20^ Gaia Nocita 10,67.