29Maggio2020

Login

Accesso all'Area Riservata

Nome Utente
Password *
Ricordati di me
Sei qui: Home News Un raggio di luce per l’atletica, a Teramo

Un raggio di luce per l’atletica, a Teramo

Gli atleti teramani di “interesse nazionale” di nuovo al lavoro in pista


I migliori atleti teramani dell’Atletica Gran Sasso sono tornati a lavorare in pista, nel campo scuola Gammarana, compresa la campionessa italiana dei 1500 indoor Gaia Sabbatini (Fiamme Azzurre), che ha ricominciato la preparazione a Teramo. Solitamente, la sua sede di allenamento è Castel Porziano, nel centro sportivo delle Fiamme Gialle. Sono rientrati in pista a Teramo anche i saltatori in estensione Giada Bilanzola, Salvatore Angelozzi e Lorenzo Mantenuto. Ma l’Atletica Gran Sasso ne annovera altri undici di atleti cosiddetti di interesse nazionale, ai quali il recente decreto legge permette di allenarsi con priorità negli impianti di atletica. Si allenano in sedi abruzzesi diverse: Giulianova, Chieti e L’Aquila. Gli impegni agonistici di rilievo, per gli atleti teramani, si collocano nel periodo che va da agosto a settembre, mesi nei quali dovrebbero svolgersi i campionati italiani Assoluti e quelli di categoria Juniores, Promesse e Allievi.